REFERENDUM COSTITUZIONALE 2020 - Comune di Premilcuore (FC)

REFERENDUM COSTITUZIONALE 2020 - Comune di Premilcuore (FC)

UFFICIO ELETTORALE COMUNE DI PREMILCUORE

Piazza dei Caduti n. 14 - 47010 Premilcuore (FC)

Aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30

Telefono: 0543/956945 - 0543/956536 - 0543/956733 (Interno 1

Cell. 3471230373

Fax 0543/956557

mariafederica.turchi@comune.premilcuore.fc.it

**********************************************************************************

REFERENDUM COSTITUZIONALE

DEL 20-21 SETTEMBRE 2020

Domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre 2020 si svolgerà il referendum popolare, ai sensi dell'articolo 138, secondo comma, della Costituzione, confermativo del testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari".

Il testo del quesito referendario è il seguente: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?"
 

Si potrà votare nella giornata di domenica 20 settembre dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e lunedì 21 settembre dalle ore 7.00 alle ore 15.00

Per ulteriori informazioni è possibile consultare lo "Speciale Referendum costituzionale" sul sito del Ministero dell'Interno


VOTO ASSISTITO, VOTO A DOMICILIO E SERVIZIO DISABILI

Diritto di voto da parte di elettore fisicamente impedito ad esercitarlo autonomamente
Gli elettori fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il voto possono esercitare tale diritto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia o di un altro elettore liberamente scelto, purché iscritti nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica.

Sono da considerarsi fisicamente impediti i ciechi, gli amputati alle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità. Quando l’impedimento non sia evidente, esso potrà essere dimostrato con un certificato rilasciato gratuitamente ed in esenzione da qualsiasi diritto dal funzionario medico designato dall’A.S.L. Il certificato medico deve attestare che l’infermità fisica impedisce all’elettore di esprimere il voto senza l’aiuto di altro elettore.

L’impedimento fisico, in ogni caso, deve essere riconducibile alla capacità visiva dell’elettore oppure al movimento degli arti superiori, essendo escluse le infermità che influiscono sulla sfera psichica dell’elettore.

Coloro che siano in possesso di libretto nominativo rilasciato dal Ministero dell’Interno in favore di ciechi per cecità assoluta ovvero siano titolari di tessera elettorale su cui è già stato apposto il simbolo o codice per il diritto di voto assistito non necessitano di alcuna certificazione medica.

certificati di impedimento fisico al voto ( ai sensi del 2° comma dell’art.29 della legge 02.02.1992 n. 104 e di quanto previsto dall’art. 1 della legge 15.01.1991 n.15) saranno rilasciati dal medico igienista presso l'ambulatorio di Igiene Pubblica ubicato in PREMILCUORE in Via VALBURA n. 1, nella giornata di:

DATA

ORARIO

Domenica 20 settembre 2020

dalle ore 9:00 alle ore 09:30


Per ulteriori informazioni: ESERCIZIO DEL VOTO ASSISTITO

Esercizio del voto a domicilio
Gli elettori che sono affetti da infermità gravi, tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione, e/o che si trovano in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali per esercitare il diritto di voto a domicilio devono presentare richiesta al Sindaco entro lunedì 31 AGOSTO 2020 allegando copia di apposita certificazione sanitaria.

Per la visita a domicilio del medico igienista occorre contattare il punto informativo del Dipartimento Sanità Pubblica della AUSL - Via della Rocca n. 19, Forlì, telefonando al numero 0543/733585 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8:30 - 13:00.

Per ulteriori informazioni: ESERCIZIO DEL VOTO A DOMICILIO


Servizio in favore di persone con disabilità

In occasione del Referendum Costituzionale del 20-21 settembre 2020, il Comune di Premilcuore metterà a disposizione dei cittadini "non deambulanti" un apposito automezzo per il loro trasporto presso i seggi elettorali.

Il servizio verrà garantito nei seguenti orari:

  • Domenica 20/9    dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 18.00 alle ore 20.00
  • Lunedì 21/9       dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Chi fosse interessato a tale servizio è invitato a farne richiesta telefonica (telefono n.0543 956945 - Int. 1) :

  • per la domenica mattina  entro le ore 19.00 di sabato 19/09/2020
  • per la domenica pomeriggio  entro le ore 12.00 di domenica 20/09/2020
  • per il lunedì mattina  entro le ore 19.00 di domenica 20/09/2020

 

 

VOTO ALL'ESTERO

VOTO DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO (ISCRITTI AIRE)


Per il referendum gli elettori italiani residenti all'estero, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, votano per corrispondenza.

La predetta normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da parte di tali elettori, i cui nominativi vengono inseriti d'ufficio nell'elenco degli elettori residenti all'estero, fa comunque salva la possibilità di votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare e valida limitatamente ad essa.

In particolare, nel caso di specie, il diritto di optare per il voto in Italia, ai sensi degli artt. 1, comma 3 e 4 della legge n. 459/2001 nonchè dell'art. 4 del D.P.R. n. 104/2003, deve essere esercitato entro il decimo giorno successivo all'indizione del referendum (intendendo riferito tale termine alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di indizione) e cioè entro il prossimo 28 luglio 2020, anche utilizzando il modulo allegato.

L'opzione dovrà pervenire entro il termine sopraindicato all'Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore e potrà essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.

SCARICA IL MODULO OPZIONE ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO (da inviare al Consolato)

 

VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO


Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno 3 mesi, nel quale ricade la data dello svolgimento del referendum popolare confermativo (20-21 settembre 2020) della legge costituzionale in materia di riduzione del numero di parlamentari, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza, ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all'indirizzo di temporanea dimora all'estero.

Per avvalersi di questa facoltà gli elettori temporaneamente all’estero devono trasmettere al Comune di iscrizione nelle liste elettorali una dichiarazione di opzione per il voto per corrispondenza, entro il decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali - il Comune considererà valide le opzioni pervenute entro il 19 agosto 2020.

L'opzione dovrà pervenire al Comune di Premilcuore mediante:
- posta ordinaria all'indirizzo: Piazza dei Caduti n. 14 - 47010 Premilcuore (FC)
- fax al numero: 0543 956557
- pec all'indirizzo: comune.premilcuore@cert.provincia.fc.it
- mail all'indirizzo: protocollo@comune.premilcuore.fc.it

Modulo opzione elettori temporaneamente all'estero (da inviare al Comune)

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5 valutazioni)